No a botti e fuochi d'artificio - Comune di Sant'Agata sul Santerno

Vai ai contenuti principali
 
 
Percorso: Home - Guida ai servizi - News - No a botti e fuochi d'artificio  

No a botti e fuochi d'artificio

In Bassa Romagna il Regolamento di Polizia Locale vieta l'accensione  (senza specifica autorizzazione) di polveri o liquidi infiammabili, fuochi artificiali, falò e simili o spari di qualsiasi tipo o con qualunque arma, nonchè il lancio di petardi e mortaretti, nei luoghi abitati e negli spazi pubblici.

"Già da alcuni anni la Bassa Romagna si è dotata di un regolamento, approvato dal Consiglio dell'Unione, che prevede il divieto su tutto l'arco dell'anno, ma sappiamo bene che la questione si ripropone con più forza in occasione delle festività e soprattutto per la notte di San Silvestro - ha rimarcato il sindaco Daniele Bassi, referente per la Sicurezza della Bassa Romagna -. Un divertimento che sembra innocuo può essere problematico o peicoloso per molti, così come per gli animalil domestici e la fauna selvatica; ricordiamo inoltre che in nessuno di Comune della Bassa Romagna ci saranno fuochi d'artificio nelle piazze. Auspico per tutti una bella serata di divertimento e sereni festggiamenti anche senza scoppi e rumori molesti".

L'utilizzo improprio di botti prevede una sanzine di 104 euro.

botti
 

Come fare per

 
 

Servizi per fasce di età e interesse